2 mar 2016
BFF e Coface siglano una partnership per la gestione congiunta dei crediti
I fornitori della PA usufruiranno del servizio della gestione di Banca Farmafactoring e dei servizi di assicurazione dei crediti e cauzioni di Coface

Coface, tra i leader mondiali nell’assicurazione dei crediti, e Banca Farmafactoring, il principale operatore in Italia, Spagna e Portogallo nella gestione e smobilizzo dei crediti verso la PA, hanno raggiunto un importante accordo di collaborazione per la gestione dei crediti dei fornitori della PA.

In particolare, da oggi tali fornitori potranno partecipare a gare d’appalto disponendo di una solida partnership tra Coface e Banca Farmafactoring, sia sul fronte delle cauzioni assicurative, sia sul fronte della gestione dei crediti e dello smobilizzo pro-soluto verso la Pubblica Amministrazione.

Tale sinergia si inquadra all’interno di una strategia di business più ampia volta ad offrire servizi sempre più diversificati e complementari alle medie e grandi aziende attive nelle forniture pubbliche. 

Siamo particolarmente orgogliosi di poter essere il partner di riferimento di Banca Farmafactoring in questa importante iniziativa dedicata al settore della Pubblica Amministrazione”, ha commentato Ernesto De Martinis, Country Manager di Coface in Italia. “Un’iniziativa che apre, per Coface, nuove, interessanti sfide andando a focalizzarsi su un segmento dove la gestione del credito e dei pagamenti rappresenta, da sempre, uno snodo di grande rilevanza ”, ha concluso De Martinis. 

La firma di questo accordo rappresenta per Banca Farmafactoring un ulteriore passaggio nella fornitura ai propri clienti di servizi e competenze qualificate ed allargate nella catena della gestione dei rapporti con la Pubblica Amministrazione. Oltre ai servizi core di Banca Farmafactoring di gestione del credito, smobilizzo pro-soluto, fatturazione elettronica e consulenza, le aziende che operano con la Pubblica Amministrazione potranno infatti contare su un partner specializzato nell’assicurazione dei crediti come Coface”, ha dichiarato Massimiliano Belingheri, CEO di Banca Farmafactoring.