Comunicati stampa

08 feb 2019 11:10
BFF Banking Group annuncia l’avvio del programma di acquisto di azioni proprie

Milano, 8 febbraio 2019 – BFF Banking Group (la “Banca” o “Gruppo BFF”) comunica che in data odierna il Consiglio di Amministrazione ha deliberato l’avvio del programma di acquisto di azioni proprie di cui all’articolo 5 del Regolamento UE n° 596/2014, in esecuzione della delibera dell’Assemblea degli Azionisti del 5 aprile 2018, a seguito del rilascio della prescritta autorizzazione da parte di Banca d’Italia. La Banca potrà acquistare un massimo di 390.000 azioni ordinarie proprie, corrispondenti allo 0,23% delle azioni componenti il capitale sociale, per un importo massimo in denaro allocato al programma pari a Euro 1.680.000.

Ai sensi del Regolamento UE n° 2016/1052 si riportano di seguito i dettagli del programma di acquisto di azioni proprie.


Finalità del programma

Il programma è finalizzato a dotare la Banca della provvista di strumenti finanziari per assolvere agli obblighi previsti dai sistemi di remunerazione e incentivazione di cui alla “Policy di remunerazione e incentivazione a favore dei componenti degli organi di supervisione strategica, gestione e controllo, e del personale del gruppo bancario Banca Farmafactoring” del Gruppo BFF.


Importo massimo in denaro allocato al programma e limiti di corrispettivo

L’importo massimo in denaro allocato al programma è pari a Euro 1.680.000.

Gli acquisti saranno effettuati a condizioni di prezzo conformi a quanto previsto dall’articolo 3, comma 2, del Regolamento delegato 2016/1052/UE e, in ogni caso, a un prezzo per azione che non potrà discostarsi, né in diminuzione né in aumento, per più del 20% rispetto al prezzo di riferimento registrato dal titolo BFF nella seduta di Borsa precedente ogni singola operazione.


Numero massimo di azioni da acquistare

Gli acquisti avranno ad oggetto un massimo di 390.000 azioni ordinarie (rappresentanti circa lo 0,23% delle azioni componenti il capitale sociale).


Durata del programma

L’attuale autorizzazione assembleare cesserà di avere efficacia il 5 ottobre 2019, ossia alla scadenza dei diciotto mesi decorrenti dalla data della relativa delibera.


Modalità attraverso le quali gli acquisti potranno essere effettuati Il programma sarà coordinato da Mediobanca S.p.A., intermediario abilitato che effettuerà gli acquisti in piena indipendenza, ai sensi dell’articolo 4, paragrafo 2, lettera b) del Regolamento UE n° 2016/1052.

Le operazioni di acquisto saranno effettuate, anche in più riprese, nel rispetto del vigente Regolamento dei mercati organizzati e gestiti di Borsa Italiana S.p.A. e delle relative Istruzioni, in modo da assicurare la parità di trattamento degli azionisti, anche ai sensi dell’articolo 132 del Decreto Legislativo n° 58/98 e secondo modalità operative conformi, tra l’altro, a quanto previsto dall’articolo 3 del Regolamento UE n° 2016/1052 e dall’articolo 144-bis, comma 1, del Regolamento Emittenti CONSOB n° 11971/1999.


Eventuali successive modifiche al programma verranno tempestivamente comunicate al mercato nei modi e termini previsti dalla normativa vigente.

Gli acquisti effettuati formeranno oggetto di informativa al mercato nei termini e con le modalità di cui alla normativa regolamentare vigente.

Alla data odierna la Banca detiene, direttamente o per mezzo di società controllate, 41.552 azioni proprie, rappresentanti lo 0,024% delle azioni componenti il capitale sociale.